Eccovi il secondo assaggio dei formaggi della Fattoria Ma'falda, dopo il Crottino di capra stagionato 5 settimane; il gioiellino in questione questa volta è stato battezzato dai suoi creatori "La Capriola", ed è realizzato con la tecnica del Camembert.

In effetti è sempre un formaggio a crosta fiorita come il Camembert, ma si differenzia da quest'ultimo perché non è fatto con il latte delle mucche ma delle caprette. Però gli somiglia molto e quando l'ho assaggiato (plurimamente) l'ho trovato superbuono.

Se vuoi continuare a leggere questo articolo, assòciati al pasto nudo.

Con un piccolo contributo avrai libero accesso a tutti i contenuti del blog, tantissimi sconti dai nostri produttori e sul nostro negozio online, dove puoi acquistare cibo sano e manufatti artigianali al giusto prezzo per te e per chi li produce, e aiuterai il pasto nudo a crescere e a pubblicare contenuti di qualità.

 

Se sei già socio, effettua il login con il tuo nome utente (se non ti eri già registrato in passato sul sito è semplicemente Nome e Cognome), e la password che ti abbiamo inviato via mail con la tessera.
Se selezioni l'opzione Ricordati di me dovrai farlo solo la prima volta.

 

Se non riesci a fare il login, puoi trovare tutte le informazioni necessarie in questa pagina, oppure puoi mandarci una mail ;-)