Cioccolata calda home made

Di |2019-01-08T18:50:47+00:00mercoledì, 19 novembre 2014|bevande, infusi e tisane, cose di base|0 Commenti

Se vuoi continuare a leggere questo articolo, assòciati al pasto nudo.

Con un piccolo contributo avrai libero accesso a tutti i contenuti del blog, tantissimi sconti dai nostri produttori e sul nostro negozio online, dove puoi acquistare cibo sano e manufatti artigianali al giusto prezzo per te e per chi li produce, e aiuterai il pasto nudo a crescere e a pubblicare contenuti di qualità.

 

Se sei già socio, effettua il login con il tuo nome utente (se non ti eri già registrato in passato sul sito è semplicemente Nome e Cognome), e la password che ti abbiamo inviato via mail con la tessera.
Se selezioni l'opzione Ricordati di me dovrai farlo solo la prima volta.

 

Sei già socio? Vai al Login

Se non riesci a fare il login, puoi trovare tutte le informazioni necessarie in questa pagina, oppure puoi mandarci una mail ;-)

Nessun commento

  1. Loretta 19 Novembre 2014 alle 11:22

    Ma non è vero che dico questo! Dico che se il cioccolato che si utilizza è un Signor cioccolato (dove per signor cioccolato si legga aromatico) conviene usare acqua e fare senza aromi, tutto qui :-)

  2. izn 19 Novembre 2014 alle 11:25

    @Loretta: tanto lo sappiamo tutti che sei una purista, gné gné gné!! :-P

  3. Antonella 19 Novembre 2014 alle 13:28

    grazie! per i veri amanti del cioccolato questa bevanda è il top, personalmente la proverò con l’aroma all’arancia naturalmente home made ^_^

  4. Giovanna 19 Novembre 2014 alle 14:15

    Condivido i segreti della nonna: non è necessario mettere la fecola per avere una cioccolata densa, basta mettere un po’ più di cacao e portare per 3 volte all’ebollizione, il resto del mix ovviamente a gusto (cannella, scorza grattata, peperoncino…)…………ma soprattutto se il primo amalgama sul fuoco viene fatto con pochissima acqua, invece che con un po’ di latte, il sapore diventa sopraffino ! buona cioccolata a tutti

  5. Loretta 22 Novembre 2014 alle 19:02

    @izn: no comment…
    @giovanna: questa cosa è da provare anche se aumentando il quantitivo di cacao, si vira verso un sapore più “standardizzato”. Quello che bisognerebbe fare è avere solo cioccolato e non cacao, ma per avere una tazza densa come piace a me ce ne vorrebbe troppo. Si potrebbe in effetti sostituire tutto il cacao con il cioccolato e diminuire un po’ lo zucchero, ma si avrebbe un gusto molto deciso, da veri amanti dell’extra fondente.

  6. Elisa 26 Novembre 2014 alle 15:38

    Bellissima l’idea di preparare regali home made, anzi, se avete qualche altra idea da condividere con noi, credo fareste un piacere a tanta gente che , come me, quest’anno ha voglia di regalare qualcosa fatto in casa con gioia e amore

  7. lucia 30 Novembre 2014 alle 17:21

    Appena provata, è buonissima! Io ho moltiplicato per 10 le dosi e ne ho ottenuti due vasetti (quelli da circa 700 g di marmellata).

  8. Elisa 15 Dicembre 2014 alle 12:08

    Bellissima idea! Io li ho fatti per me e per gli amici usando vasetti di recupero. Ho sterilizzato i vasetti e lavato molto bene i tappi. E’ lo stesso?

  9. Simona 21 Dicembre 2015 alle 15:36

    Ciao Izn!
    L’ho fatta mettendo solo 15 gr di zucchero integrale… e cioccolatando con latte di mandorla… ma di che parliamo?? :-)
    Forse, dico FORSE, lo regalerò alle amiche del cuore!

Scrivi un commento

Questo sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione, grazie a loro possiamo conteggiare le visite in modo anonimo, ma non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su "OK. Accetto i cookie" per proseguire, oppure approfondisci cliccando qui. Ok