Tra i formaggi che abbiamo ricevuto per il nostro primo esperimento, questo è sicuramente quello che mi è piaciuto di più. Anzi, "piaciuto" è un eufemismo; l'espressione giusta è "l'ho adorato". Sarà che preferisco i formaggi che hanno sapori freschi e delicati, poco salati, poco stagionati (questa ricotta è invecchiata solo due mesi), o forse l'affumicatura leggerissima, ma continuavo a tagliarne fettine sempre più spesse, non riuscivo proprio a resistere alla sua cremosità, una cosa da sturbo.

ricotta di pecora affumicata

Inizialmente ero un po' prevenuta, perché spesso i formaggi affumicati hanno un sapore troppo... fumoso! Questa tecnica a freddo però gli lascia solo appena una nota leggerissima di fumo, che pare cambi da ricotta a ricotta, insomma stiamo parlando di un prodotto artigianale grazie al cielo O:-)

Se vuoi continuare a leggere questo articolo, assòciati al pasto nudo.

Con un piccolo contributo avrai libero accesso a tutti i contenuti del blog, tantissimi sconti dai nostri produttori e sul nostro negozio online, dove puoi acquistare cibo sano e manufatti artigianali al giusto prezzo per te e per chi li produce, e aiuterai il pasto nudo a crescere e a pubblicare contenuti di qualità.

 

Se sei già socio, effettua il login con il tuo nome utente (se non ti eri già registrato in passato sul sito è semplicemente Nome e Cognome), e la password che ti abbiamo inviato via mail con la tessera.
Se selezioni l'opzione Ricordati di me dovrai farlo solo la prima volta.

 

Sei già socio? Vai al Login

Se non riesci a fare il login, puoi trovare tutte le informazioni necessarie in questa pagina, oppure puoi mandarci una mail ;-)