Eccoci di nuovo alle prese con i formaggi consapevoli che Stefano scova in giro per l'Italia con il suo fiuto infallibile. Se pensate che io sia una rompiscatole provate a chiacchierare di latte e formaggi con lui per una mezz'oretta; vi accorgerete che rispetto a lui sono un passerotto implume!

Questa volta vi porto sulle Alpi Orobie, in una latteria Sociale fondata nel 1953, e che si trova in un paese dell'alta Valle Brembana, in provincia di Bergamo, che si chiama appunto Branzi. Riporto un paio di righe dal loro sito, tanto per trasmettervi l'atmosfera:

Se vuoi continuare a leggere questo articolo, assòciati al pasto nudo.

Con un piccolo contributo avrai libero accesso a tutti i contenuti del blog, tantissimi sconti dai nostri produttori e sul nostro negozio online, dove puoi acquistare cibo sano e manufatti artigianali al giusto prezzo per te e per chi li produce, e aiuterai il pasto nudo a crescere e a pubblicare contenuti di qualità.

 

Se sei già socio, effettua il login con il tuo nome utente (se non ti eri già registrato in passato sul sito è semplicemente Nome e Cognome), e la password che ti abbiamo inviato via mail con la tessera.
Se selezioni l'opzione Ricordati di me dovrai farlo solo la prima volta.

 

Sei già socio? Vai al Login

Se non riesci a fare il login, puoi trovare tutte le informazioni necessarie in questa pagina, oppure puoi mandarci una mail ;-)