Romagnuolo – provola affumicata

Di |2019-01-08T16:02:26+00:00giovedì, 30 maggio 2013|cacio brado|0 Commenti

Adesso vi racconto la triste storia della diciottenne (più o meno) napoletana che arriva a Roma e cerca in salumeria la provola affumicata. Allora non ero neanche consapevole, e per me buono significava *buono di sapore*; già quello mi sarebbe bastato e avanzato.

Vogliamo parlare della faccia delusa che avevo quando mi sono resa conto che uno dei cibi che amavo di più della mia infanzia non era proprio di casa nella città dei cesari, a poco più di duecento chilometri di distanza? Il massimo che potevo ottenere era una scamorza, anche affumicata volendo. Ma non era proprio la stessa cosa! Quella che noi chiamiamo provola in realtà è una specie di mozzarella un po' più compatta e saporitissima, sigh. Era la mia prima dolorosa esperienza di chilometro zero, e dovetti rassegnarmi a rinunciare a provola, cornetto caldo alla crema e amarena e pure alla sfogliatella riccia.

Se vuoi continuare a leggere questo articolo, assòciati al pasto nudo.

Con un piccolo contributo avrai libero accesso a tutti i contenuti del blog, tantissimi sconti dai nostri produttori e sul nostro negozio online, dove puoi acquistare cibo sano e manufatti artigianali al giusto prezzo per te e per chi li produce, e aiuterai il pasto nudo a crescere e a pubblicare contenuti di qualità.

 

Se sei già socio, effettua il login con il tuo nome utente (se non ti eri già registrato in passato sul sito è semplicemente Nome e Cognome), e la password che ti abbiamo inviato via mail con la tessera.
Se selezioni l'opzione Ricordati di me dovrai farlo solo la prima volta.

 

Sei già socio? Vai al Login

Se non riesci a fare il login, puoi trovare tutte le informazioni necessarie in questa pagina, oppure puoi mandarci una mail ;-)

Nessun commento

  1. Martina 30 Maggio 2013 alle 13:55

    Io sono a stomaco vuoto, ma questa provola ha un che di spettacolare! Non credo di averne mai mangiata una vera e mi viene l’acquolina in bocca al solo guardarla. Peccato che qui al nord sia ancora più difficile trovarla. Quel piattino è davvero una delizia. Grazie per proporci sempre spunti così succulenti. Martina

  2. cristina 4 Giugno 2013 alle 16:27

    ciao, ho letto il tuo post, prova la provola (!) affumicata della bottega di formaggi di via collina, zona via xx settembre, mi piacerebbe sapere come la trovi perchè se esiste qualcosa di più buono ancora io devo saperlo..!!

  3. Grazia 1 Gennaio 2014 alle 15:17

    Ciao, bel post, anche io vivo a Roma ma originaria della Campania e soffro per la difficoltà di reperire la provola.
    Ma questa di Romagnuolo si trova a Roma???

Scrivi un commento

Questo sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione, grazie a loro possiamo conteggiare le visite in modo anonimo, ma non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su "OK. Accetto i cookie" per proseguire, oppure approfondisci cliccando qui. Ok