Quarto e ultimo formaggio dell'affinatore Silvio Zanini; finora vi ho mostrato il Nostrano Alpe Vaia 2011, il Nostrano Valtrompia Dop e la Formagella di Collio a pasta semidura; questa è un po' la sorellina della formagella semidura, ma più fresca e meno stagionata; la potete vedere qui sul sito TreValli, nel settore dei formaggi più giovani.
trevalli formagella fresca
Tra i formaggi TreValli che ho provato è sicuramente quello che mi è piaciuto di più (preferisco sempre i formaggi freschi a quelli stagionati, sarà un fatto di metabolismo, mah... Elena tu che dici!?). Come vedete dalla foto la pasta è molto chiara e compatta e a volte presenta un'occhiatura (cioè delle piccole bolle d'aria che si formano durante la maturazione all'interno della pasta del formaggio). Anzi in questo caso si dice che la pasta è percorsa da rari "strappi" (cioè occhiature allungate e irregolari).

Se vuoi continuare a leggere questo articolo, assòciati al pasto nudo.

Con un piccolo contributo avrai libero accesso a tutti i contenuti del blog, tantissimi sconti dai nostri produttori e sul nostro negozio online, dove puoi acquistare cibo sano e manufatti artigianali al giusto prezzo per te e per chi li produce, e aiuterai il pasto nudo a crescere e a pubblicare contenuti di qualità.

 

Se sei già socio, effettua il login con il tuo nome utente (se non ti eri già registrato in passato sul sito è semplicemente Nome e Cognome), e la password che ti abbiamo inviato via mail con la tessera.
Se selezioni l'opzione Ricordati di me dovrai farlo solo la prima volta.

 

Sei già socio? Vai al Login

Se non riesci a fare il login, puoi trovare tutte le informazioni necessarie in questa pagina, oppure puoi mandarci una mail ;-)